Archive

Archive for the ‘Sondaggio’ Category

apr
29

giu
30

L’uso delle tecnologie assistive (AT) si è notevolmente incrementato negli ultimi anni, soprattutto nel ambito dell’ICT. Le tecnologie assistive possono creare una maggiore autonomia e libertà per le persone che le utilizzano, nonché per i loro familiari o assistenti. Nonostante ciò le soluzioni spesso non vengono utilizzate in modo ottimale.

Recenti indagini che hanno coinvolto persone con disabilità che usano l’AT e specialisti di tutta Europa, hanno messo in evidenza che la mancanza di formazione (adeguata) è un’importante ostacolo verso un più ampio ed efficace utilizzo delle AT da parte degli utenti finali. Questa mancanza di formazione è considerata inoltre un ostacolo importante per la partecipazione lavorativa delle persone con disabilità.

Esistono, anche in Italia, iniziative di formazione sul tema delle ICT-AT, ma esse riguardano principalmente la formazione a formatori e a operatori che lavorano con persone con disabilità, e non ai beneficiari principali delle tecnologie (le persone con disabilità), che restano frequentemente inconsapevoli delle soluzioni ICT-AT e delle opportunità che le tecnologie offrono per aumentare le proprie competenze.

Il progetto ATLEC (Apprendimento in ICT-AT tramite un programma condiviso, www.atlec-project.eu), parzialmente finanziato dal programma Lifelong Learning dell’Unione Europea, mira a colmare questa lacuna e si concentrerà sulla formazione degli studenti con disabilità rispetto a competenze specifiche di ICT-AT, con un approccio personalizzato, definito in base alla situazione della persona e alle esigenze della possibilità di impiego. Il progetto mira inoltre a creare il profilo professionale “tipico” di un formatore ICT AT, non escludendo che siano le persone con disabilità stesse a diventare i formatori di altri.
Per essere il più possibile vicino alla realtà delle persone con disabilità, saranno loro stesse i protagonisti di questo progetto, dell’analisi del bisogno e della formazione che si svilupperà.

Per comprendere meglio i problemi di cui ci vogliamo occupare, abbiamo lanciato un sondaggio che si rivolge verso un target variegato:

  • Persone che prestano assistenza ad una o più persone con disabilità (familiari, assistenti di base, etc.);
  • Rappresentanti di organizzazioni che rappresentano e sostengono le persone con disabilità;
  • Professionisti della formazione (Insegnanti, formatori, tutor, educatori);
  • Consulenti AT nel settore pubblico e privato (Centri ausili, imprese del settore, esperti AT presso strutture riabilitative, etc.);
  • Policy Maker a livello locale, regionale, nazionale, europeo, nell’ambito dell’istruzione, del welfare (sanità e sociale), del lavoro, dell’inclusione etc..

L’indagine si concentra sulla formazione ICT-AT rivolta alle persone con disabilità attualmente esistente e si propone di raccogliere input sulla qualità della formazione e sui bisogni. Il sondaggio è disponibile in più lingue all’indirizzo:

Chiediamo a tutte le persone interessate di completare il sondaggio (ricihede circa 15 minuti). I risultati ci aiuteranno a sviluppare il piano di formazione. Saremmo quindi molto grati se poteste accedere al sondaggio e completarlo in tempi possibilmente non troppo lunghi.

Vi ringraziamo in anticipo per il vostro contributo.

ATLEC project team

Oak Field School, Nottingham (UK)
PhoenixKM BVBA (Belgio)
Disability Now (Grecia)
AIAS Bologna onlus (Italia)
University Of Athens (Grecia)
Greenhat Interactive Ltd (UK)